Trame Festival è il primo evento culturale in Italia dedicato ai libri sulle mafie.

Dal cuore della Calabria arriva la voglia di denuncia e di risveglio delle coscienze contro le mafie. Workshop e incontri con gli autori coinvolti in prima persona nella lotta alle organizzazioni criminali nel nostro paese. Trame Festival è la voce di un'Italia che non vuole stare in silenzio.
90 giorni per sostenere Trame Festival      DONA ORA

90 giorni per sostenere Trame Festival DONA ORA

La quarta edizione di Trame Festival ha bisogno di voi. Voi che ci seguite, voi che ci apprezzate, voi che, insieme a noi, credete che questo festival debba continuare a esistere.
istituita sezione speciale premio "Libero Grassi"

istituita sezione speciale premio “Libero Grassi”

Solidaria in collaborazione con la Fondazione Trame istituisce nuovi premi per le scuole calabresi per valorizzare l’azione di diffusione della cultura della legalità democratica mediante l’assegnazione di cinque premi speciali destinati agli alunni delle scuole secondarie.
questa terra diventerà bellissima

questa terra diventerà bellissima

“Forse è questo, allora. Abbiamo inseguito per anni un modello che non ci apparteneva, pensando di essere sbagliati. Un po’ come il brutto anatroccolo che non sa di essere cigno”. Con questa metafora Marino Sinibaldi, direttore di Radio Tre, interpreta le parole del Ministro per i Beni e le Attività...
Novità
TRAME 2014

TRAME 2014

BUON 2014 DI TRAMINE A tutti gli amici di trame l’augurio di un magnifico 2014 e per ringraziare i bambini dell’istituto scolastico “Maggiore Perri” di Lamezia Terme che hanno voluto addobbare le finestre della loro scuola con le manine di trame, su suggerimento di un grande amico del nostro festival, cercheremo di realizzare anche per...
La Presidente Boldrini a Lamezia firma il manifesto del consumo critico

La Presidente Boldrini a Lamezia firma il manifesto del consumo critico

“Lascio la Calabria con un senso di ottimismo perché in questa terra non mancano gli esempi di coraggio”.
La Presidente Boldrini incontra i volontari di Trame

La Presidente Boldrini incontra i volontari di Trame

La presidente della Camera Laura Boldrini, dopo aver conferito la cittadinanza onoraria a 400 bambini figli di immigrati residenti a Lamezia, ha incontrato i volontari di Trame e i ragazzi del Treno della Memoria nella sala consiliare di Via Arturo Perugini.
i numeri della terza edizione di trame

i numeri della terza edizione di trame

Centoventi ospiti, quaranta libri, ventitre editori, cinquantacinque incontri, diecimila presenze, cento volontari,  56mila risultanze su Google, quattrocento tweet postati, 1927 fans su facebook, quarantamila persone raggiunte, 845 mila visualizzazioni, novanta articoli su quotidiani e settimanali, cinquanta lanci di agenzia, cento minuti di servizi e dirette radiotelevisive, venticinque giornalisti accreditati, otto ore di video e film...
Giornalisti in cattedra: trame d'inchiesta

Giornalisti in cattedra: trame d’inchiesta

TRAME.3 festival è anche laboratorio d’inchiesta. Un workshop con nomi eccellenti del giornalismo italiano: Gianfrancesco Turano, Emiliano Fittipaldi e il reggino Giuseppe Baldassarro. Firme de l’Espresso i primi due, giornalista di “casa”, in forza a “Il Quotidiano”  e autore de “Il caso Fallara” (con Gianluca Ursini, Città del sole edizioni) il terzo. view full post...
Aspettando Manuzio a Lamezia

Aspettando Manuzio a Lamezia

Intorno al 1450 a Magonza, città tedesca sulle sponde del Meno e del Danubio, Gutenberg inventò la stampa. Un quarantennio dopo, nella ricca e vivace repubblica veneziana, in una delle prime case editrici, Aldo Manuzio inventò il libro come noi oggi lo conosciamo: introdusse il corsivo, sistemò la punteggiatura, eliminò ingombranti commenti, affermò il formato...
i ringraziamenti del direttore Savatteri

i ringraziamenti del direttore Savatteri

Sapevo che era un’avventura difficile. Immaginavo che Trame.3 sarebbe stata una corsa in salita, ma non potevo prevedere che sarebbe stata una maratona così  entusiasmante e densa di emozioni, tanto che adesso, chiuso il sipario, già mi manca. Il ministro Bray, nella piazza di San Domenico, parafrasando JFK  ha detto: siamo tutti calabresi. Mi associo...

il veleno che inquina Taranto in un romanzo

Un romanzo forte e vero quello presentato nell’ultima giornata di Trame nel cortile del chiostro di San Domenico. “Veleno – La battaglia di una giovane donna nella città ostaggio dell’Ilva” di Cristina Zagaria, giornalista e scrittrice di origine tarantine ma residente ormai da anni a Napoli.